Cosa sono i CPPC?

I Centri di Promozione della Protezione Civile (CPPC) sono centri di indirizzo e raccolta dei fabbisogni formativi locali per le attività di promozione della cultura di Protezione Civile che operano attraverso istituti scolastici capofila nel proprio territorio per il coordinamento di tutti gli istituti della rete.

I CPPC nascono dalla collaborazione tra Regione Lombardia e Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia nell'ambito del progetto "La protezione civile incontra la Scuola" (approvato con le d.g.r. n. 4905 del 2016 e n. 6489 del 2017).

Questa collaborazione ha portato alla costituzione di 13 reti di inter-ambito dislocate nelle province di Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Mantova, Pavia, Milano (2), Monza e Brianza, Sondrio, Varese, con un ruolo di regia sul territorio di riferimento.

Lo scopo dei CPPC è agevolare l’interazione tra il mondo della scuola e quello della Protezione Civile mediante : il potenziamento del ruolo strategico dei CPPC a livello provinciale; la diffusione della cultura della Protezione civile nelle scuole di ogni ordine e grado in risposta alla Legge 92/2019 “Introduzione dell’insegnamento scolastico dell’educazione civica”; il coinvolgimento dei docenti e dei dirigenti scolastici e dei referenti delle Organizzazioni di Volontariato che dispongono di strutture, mezzi, materiali e soprattutto uomini e donne che fanno della solidarietà e della cittadinanza i punti cardine della loro azione di volontariato; la diffusione di informazioni e la raccolta di materiali e documenti attinenti ai CPPC e alle attività di educazione nell’ambito della Protezione civile.

Il progetto individua gli strumenti per diffondere la cultura della sicurezza e propone di sviluppare azioni per:

  • avvicinare gli studenti alle istituzioni che operano nel contesto della prevenzione e del soccorso, al fine di poterne essere parte attiva
  • sperimentare in modo diretto le attività pratiche che svolge la protezione civile, approfondendo i temi della responsabilità, dell’autocontrollo, dell’esame della realtà, della valutazione del rischio, della coscienza dei propri limiti, della costruzione della resilienza personale e sociale e per costruire una corretta percezione del rischio.

Le informazioni relative al progetto e al ruolo specifico che devono ricoprire i Centri di Promozione della Protezione Civile (CPPC) per il biennio 2020-2021 sono riportate nella d.g.r. n. 2931 del 9 marzo 2020.

È possibile seguire le attività dei CPPC sul sito www.retiscuoleprotezionecivilelombardia.it.

In allegato, l'elenco delle scuole che fanno parte della rete dei CPPC per l'a.s. 2020-2021.

Allegati
CPPC_VA_RETE_2021.pdf