Criteri di precedenza per l'ammissione alle classi prime

CRITERI DI PRECEDENZA PER L’AMMISSIONE ALLE CLASSI PRIME A.S. 2021/22

approvati dal Consiglio d’Istituto con delibera n.18 del 30.10.2019

 

In caso di richieste di iscrizione in eccedenza rispetto alla disponibilità dei locali scolastici, si applicheranno i criteri di precedenza nell’ammissione, di seguito riportati in ordine di priorità:

  1. presenza di fratelli/sorelle che stanno frequentando il Liceo;
  2. residenza nel distretto scolastico di Varese;
  3. residenza fuori dal distretto scolastico di Varese, ma con la scelta di un indirizzo non presente nel liceo di pertinenza territoriale;
  4. residenza fuori dal distretto scolastico di Varese, ma con almeno un genitore che lavora a Varese;
  5. consiglio orientativo liceale indicato dalla scuola secondaria di primo grado.

Si precisa che:

  • è assicurata la priorità agli studenti con disabilità;
  • in caso di parità, si ricorrerà a sorteggio pubblico;
  • una commissione di garanzia, appositamente costituita, controllerà la validità della documentazione depositata agli atti dell’Istituto e delibererà la graduatoria;

Si precisa, altresì, che per il Liceo Scientifico a indirizzo sportivo si applicheranno i seguenti criteri

  1. residenza nel territorio provinciale
  2. consiglio orientativo liceale indicato dalla scuola secondaria di primo grado
  3. media risultante dalla somma dei voti riportati in matematica, scienze, italiano, scienze motorie e inglese nello scrutinio finale del secondo anno della scuola secondaria di I grado
  4. nel caso di parità delle condizioni precedenti:
    • qualifica di studente atleta di alto livello
    • sorteggio

Mentre per il Liceo Scientifico “Scienze in inglese” si applicheranno i seguenti criteri:

  1. media risultante dalla somma dei voti riportati in scienze, inglese, matematica e italiano nello scrutinio finale del secondo anno della scuola secondaria di I grado
  2. in caso di parità, presenza di certificazioni KET/PET
  3. in caso di ulteriore parità, sorteggio

 

Il Dirigente Scolastico

Marco Zago