Home > Comitato Genitori > REPAINTING DAY

REPAINTING DAY

image_pdf

Nella giornata di sabato 18 maggio il Liceo Scientifico “G. Ferraris” sarà al centro di un apprezzabile progetto di riqualificazione degli ambienti scolastici già ribattezzato “Repainting Day”.
Tutto è partito dai ragazzi eletti in Consiglio d’Istituto, che hanno proposto alla dirigenza di ridipingere in prima persona alcune classi della scuola.

L’iniziativa ha un importante precedente: nell’aprile del 2015 il Comitato Genitori era riuscito nell’impresa di riunire insieme padri, madri e figli, che avevano lavorato fianco a fianco per restituire dignità a un cospicuo numero di aule del liceo: un esempio di civiltà e attaccamento alla scuola.

Quest’oggi il referente del progetto è il prof Antonio Pizzolante, docente di Disegno e Storia dell’Arte del Ferraris. Insieme con i rappresentanti d’Istituto, ha eseguito un monitoraggio delle aule e ne ha selezionate alcune fra quelle più bisognose di una rinfrescata. A dare una mano con rulli e pennelli sono stati chiamati anche stavolta, come già nel 2015, gli adulti: il Comitato Genitori del liceo, nella persona del suo presidente, Dott.ssa Federica Loseto, ha chiesto a chiunque ne avesse la possibilità e/o la competenza di rendersi disponibile come forza-lavoro.

Circa una trentina di genitori hanno risposto all’appello e sabato prossimo, al suono della campanella, aiuteranno gli studenti delle classi 1C, 2B, 3G, 3I, 4F a conferire nuovo splendore a muri ingrigiti dal tempo. Le operazioni di tinteggiatura, che proseguiranno per tutta la giornata, riguarderanno anche l’ingresso di via Manin e il corridoio del piano terra.

Il progetto si propone una finalità sociale ed educativa: insegnare ai ragazzi ad avere cura e rispetto dell’ambiente in cui trascorrono diverse ore della giornata; valorizzare la scuola come centro di aggregazione e di scambio, anche fra le diverse generazioni.